{{ data.msg }}

Your browser does not support all of our website’s functionality. For an improved shopping experience, we recommend that you use the most recent versions of Google Chrome, Safari, or Firefox.

Risoluzione dei problemi con i freni eTap AXS

I freni a disco idraulici SRAM presentano potenza e feeling al più alto livello nel settore dei freni da corsa strada. Per far lavorare perfettamente i vostri freni, ecco alcuni consigli per risolvere i più comuni problemi che possono presentarsi come anche le modalità per effettuare piccoli interventi di manutenzione che possano far tornare i freni come nuovi.

I sintomi:

  1. Pistoni frenati/contatto della pastiglia/avanzamento non sincrono dei pistoni
  2. La leva arriva fino al manubrio
  3. Freno nuovo che non frena
  4. Rumorosità
Related Image

Pistoni frenati/Movimento non sincrono dei pistoni

Con il passare del tempo, polvere e sporcizia possono frenare il movimento dei pistoni. Il risultato è un avanzamento non sufficiente per arrivare a una frenata adeguata, oppure ad un movimento non sincrono dei pistoni. Per risolvere il problema, seguire la procedura descritta alla pagina 6 del nostro eTap AXS HRD Service Manual:

  1. Togliere la ruota dal telaio e smontare le pastiglie dalla pinza freno.
  2. Posizionare il distanziatore specifico a seconda del modello di pinza.
  3. Premere la leva del freno più volte fino a quando entrambi i pistoni avanzano e contattano il distanziale. Un pistone può muoversi più velocemente dell'altro; continuare a premere la leva fino a quando il secondo pistone non tocca il distanziale.
  4. Facendo attenzione, togliere il distanziale e con una leva cacciagomme in plastica spingere indietro i pistoni all’interno della pinza.
  5. Ripetere i passaggi 3 e 4 fino a che i pistoni non si muovono in modo fluido e senza intoppi. È possibile che questa operazione debba essere ripetuta più e più volte!
  6. Rimettere le pastiglie, montare la ruota e allentare le viti di fissaggio della pinza.
  7. Stringere con dolcezza la leva freno più volte per centrare correttamente le pastiglie.
  8. Centrare la pinza e serrare le viti.
Related Image
Related Image

La leva arriva al manubrio

Se si stringe la leva e questa tocca il manubrio, potrebbero esserci vari motivi che dipendono dall’età della bici.

Se la bici è nuova, per prima cosa effettuare le operazioni di avanzamento dei pistoni descritte precedentemente. È possibile che si debbano far muovere e rendere operativi i pistoni nuovi. Bisogna anche considerare l’allestimento della bici. Se durante le fasi di allestimento della bici il condotto freno è stato tagliato per arrivare alla corretta lunghezza, il sistema deve essere riempito nuovamente. Quando si taglia il condotto e si effettua il riempimento, bisogna prestare attenzione ai passaggi descritti nel nostro manuale, compresa l’operazione del contatto delle pastiglie dalla posizione completamente aperta. Quando specificato, utilizzare un grasso compatibile DOT. Fare attenzione a non posizionare l’inserto ad oliva in modo errato. Assicurarsi di utilizzare una chiave dinamometrica per serrare la vite alla coppia di 8 Nm. Il non rispetto di queste istruzioni può portare da un ingresso di aria nel sistema.

Se avete già pedalato la vostra bici per un po’ di tempo, verificate che non debbano essere sostituite le pastiglie. Se lo spessore complessivo di supporto e pastiglia è inferiore a 3mm, è il momento di passare a nuove pastiglie. Verificare le pastiglie corrette a seconda del vostro freno nel Catalogo Ricambi (lo standard per le bici da strada è quello con il supporto in acciaio e la mescola organica) e ordinatele dal vostro negoziante di fiducia. Se le vostre pastiglie non devono essere sostituite, assicuratevi che i pistoni si muovano in modo corretto verificando attraverso la procedura di controllo dell’avanzamento dei pistoni descritta precedentemente. Fate anche un controllo sulla bici per verificare che i condotti idraulici non siano piegati da qualche parte.

Related Image

 La vostra bici ha più di un anno? È tempo per una sostituzione del fluido. La sostituzione del fluido e lo spurgo del sistema eliminano l’aria dal fluido, aumentando il punto di ebollizione del fluido e ottimizzando la frenata. Si tratta di una operazione semplice che rimette completamente a nuovo i freni, e se si preferisce non eseguirla autonomamente ci si può rivolgere al proprio negoziante di fiducia.

Related Image

La mia bici nuova non frena abbastanza

Bici nuova, ma i freni non possono frenare come dovrebbero fino a che non si effettua il loro rodaggio. Il rodaggio dei freni deposita un leggero strato di mescola delle pastiglie sulla superficie frenante del rotore. Questa operazione fornisce potenza frenante, costanza nella frenata e silenziosità durante l’azione per l’intera vita del rotore. Fate il rodaggio dei vostri freni prima della vostra prima uscita su strada! Ecco come fare:

Per risultati ottimali, rimanere seduti in sella durante tutta la procedura di rodaggio. Non bloccare mai le ruote durante la procedura di rodaggio.

Accelerare la bici per portarla ad una velocità media, quindi azionare le leve freno fino a che la velocità equivale a quella della camminata. Ripetere per circa venti volte.

• Accelerare la bici ad una velocità maggiore, quindi frenare con decisione fino a che la velocità equivale a quella della camminata. Ripetere per circa dieci volte.

• Fare raffreddare i freni prima di ogni nuova azione.

• Dopo la procedura di rodaggio, potrebbe essere necessario centrare nuovamente la pinza.

Related Image

I miei freni a disco fanno rumore!

I freni a disco posso produrre rumore se acqua o sporcizia sporcano il rotore. Se un freno prima silenzioso inizia a fare rumore, pulire il rotore con alcol isopropilico oppure sapone delicato e acqua. Se il rumore persiste e si ripresenta, potrebbero essere contaminate le pastiglie oppure il rodaggio ha lasciato uno strato troppo leggero di mescola sulla superficie del rotore. In entrambi i casi la soluzione è la seguente: sostituire rotori e pastiglie e seguire attentamente le fasi di rodaggio descritte precedentemente per un funzionamento senza rumori.